Biblioteche

Biblioteca di Storia della Musica

La Biblioteca di Storia della Musica è situata all’interno della Città Universitaria e precisamente al IV piano della Facoltà di Lettere e Filosofia.
Il patrimonio della biblioteca è continuamente e qualitativamente incrementato, tanto che attualmente quella di Storia della Musica rappresenta una delle biblioteche musicali più ricche d’Italia e un punto di riferimento essenziale non solo per gli studenti dell’Università “La Sapienza” di Roma, ma per studiosi provenienti da tutt’Italia e dall’estero. La biblioteca di Storia della musica è inoltre ampiamente fornita di materiale librario, visivo e audiovisivo nell’ambito etnomusicologico.
La Biblioteca aderisce al Polo SBN Sapienza, ad ACNP (Archivio Collettivo Nazionale Periodici) e a NILDE (Network Inter Library Document Exchange).
Partecipa inoltre al progetto Google Books – Digitalizzazione del patrimonio storico e di pregio.

Bibit Biblioteca Italiana

Biblioteca Italiana è una biblioteca digitale di testi rappresentativi della tradizione culturale e letteraria italiana dal Medioevo al Novecento. Il portale si articola in cinque sezioni: Bibit, più di 1600 testi consultabili e liberamente scaricabili, codificati in XML-TEI, sono in edizione integrale e si fondano sulle più autorevoli edizioni di riferimento; Scrittori d’Italia, riproduzione in formato digitale dell'omonima collana, fondata nel 1910 dall'editore Laterza di Bari sotto la direzione di Benedetto Croce; Incunaboli volgari, la digitalizzazione più estesa possibile degli incunaboli volgari esistenti nelle biblioteche italiane e straniere; Collezioni speciali, progetto scientifico di acquisizione della documentazione originaria dei testi del Cortegiano di Castiglione, e dell’Orlando Furioso di Ariosto; Risorse, numerosi progetti digitali interrogabili come risorsa esterna