Laboratorio Altre Attività Formative (LMS - CFU 4 - I semestre)

Lunedì, 28 Settembre, 2015

Il teatro comico' di Carlo Goldoni tra cultura alta e tradizione degli attori - AAF CFU 4 Letteratura musica spettacolo

Docente: Valeria Tavazzi

Attraverso un'analisi del Teatro comico di Carlo Goldoni e del contesto storico in cui vede la luce, nonché delle varianti introdotte fra la sua prima edizione (nel secondo volume Bettinelli, 1751) e le successive, il laboratorio mostrerà agli studenti come si costruisce un'edizione critica di un testo teatrale. Permetterà loro di entrare nel cantiere dell’edizione della commedia che la docente sta curando, insieme a Piermario Vescovo, per l’Edizione Nazionale Marsilio delle opere di Goldoni. Li spingerà così ad interrogarsi sul rapporto fra testo teatrale e rappresentazione, sul tema del "teatro nel teatro" e sulle peculiarità della filologia teatrale, inducendoli a sperimentare attivamente i problemi connessi al lavoro critico di stesura del commento.

Testi di riferimento: Il teatro comico di Carlo Goldoni in una qualunque edizione in commercio.

All'inizio del laboratorio saranno fornite indicazioni bibliografiche aggiuntive, utili all'approfondimento critico sul testo.

Obiettivi didattici: 1) conoscenza dei problemi generici legati all'edizione di un testo teatrale; 2) corretto collocamento dell'attività di Carlo Goldoni nel contesto storico e culturale del Settecento veneziano;  3) affinamento degli strumenti di analisi di un testo letterario, anche attraverso un esercizio autonomo sulla commedia proposta.

Numero studenti:  aperto, compatibilmente con la disponibilità di posti nell'aula

Lavoro necessario per ottenere i crediti: frequenza del laboratorio (minimo 80% delle lezioni, con raccolta delle firme); partecipazione con un lavoro individuale o di gruppo da consegnare in forma scritta e da discutere durante le lezioni secondo modalità concordate con la docente.

Orario e aula: martedì 17-19 aula C a partire dal 13 ottobre 2015 per un totale di 10 incontri

Per partecipare è necessario iscriversi entro il 10 ottobre 2015 mandando una mail all'indirizzo: valeria.tavazzi@gmail.com