Bando Erasmus+ Traineeship Sapienza 2018-2019

Mercoledì, 28 Febbraio, 2018

ERASMUS + TRAINEESHIP

ERASMUS+ MOBILITÀ PER TIROCINIO: COS'È E COME PARTECIPARE
Erasmus+ è il Programma dell'Unione Europea nei settori dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport per il periodo 2014-2020 che sostiene la mobilità internazionale degli studenti e dei futuri neo-laureati verso i paesi aderenti al Programma (cfr. art. 1.4), con l’intento di migliorare il livello di competenze trasversali e professionali, con particolare attenzione alla loro rilevanza per il mercato del lavoro e il loro contributo alla creazione di una società coesa.

I contributi Erasmus+ for Traineeship sono assegnati per lo svolgimento delle seguenti attività presso un’istituzione ospitante estera:
A) tirocini formativi e di orientamento professionale
B) tirocini curriculari

COME PARTECIPARE
Sono a disposizione degli studenti 350 contributi di mobilità per compiere esperienze di tirocinio presso aziende pubbliche o private in uno dei Paesi Europei partecipanti al Programma. Le domande devono essere inviate entro il 5 aprile 2018 ore 14.00.
Per la candidatura e i requisiti leggere attentamente il nuovo Bando di selezione Erasmus+ Traineeship anno accademico 2018/2019  (dispositivo emanazione) per l’assegnazione di 350 contributi di mobilità per tirocini della durata di 3 mesi nell’ambito del Programma “Erasmus+ per Tirocinio” Anno accademico 2018/2019 e relativi allegati (all. 1 Letter of acceptance e all. 2 Lettera motivazionale)

CHI PUO’ PARTECIPARE
Per partecipare alla selezione per l’assegnazione di un contributo per mobilità Erasmus+ for Traineeship, è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

1) Essere regolarmente iscritti a Sapienza Università di Roma, per l’a.a. 2017/2018, a un corso di:
 Laurea triennale: a partire dal 2° anno;
 Laurea magistrale;
 Laurea magistrale a ciclo unico;

2) Avere una media ponderata degli esami superati non inferiore a 24/30, calcolata sul corso di studi in itinere;

3) Essere in possesso di un Certificato che riporti un livello minimo B1 rilasciato da una scuola riconosciuta a livello nazionale e/o internazionale nel Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue – QCER, (obbligatorio allegare alla candidatura secondo l’art. 2.1 copia del certificato);

Per ulteriori dettagli consultare il Bando (cfr. Art. 2.2 "Requisiti di ammissione")

IL TIROCINO PUÒ ESSERE SVOLTO ANCHE DOPO LA LAUREA (entro 12 mesi), a condizione che si partecipi al bando e si venga selezionati prima del conseguimento del titolo.

PUÒ PARTECIPARE ANCHE CHI HA GIÀ RICEVUTO CONTRIBUTI ERASMUS (per studio o tirocinio). Il nuovo programma Erasmus+ permette infatti di effettuare fino a 12 mesi di mobilità (studio o tirocinio) per ciclo di studio (12 mesi per la laurea triennale; 12 mesi per la laurea magistrale; 24 mesi per le lauree a ciclo unico; 12 mesi per dottorato)
La durata minima del periodo di tirocinio è 2 mesi

Per quanto riguarda i requisiti sono elencati nel bando all’art. 2.2 “Requisiti di ammissione”

CONTRIBUTI
Il contributo comunitario 2018-2019 sarà differenziato in relazione al costo della vita del paese di destinazione. Di seguito sono riportate le quote nazionali previste:
• Paesi del gruppo 1 (costo della vita alto): Austria, Danimarca, Finlandia, Francia, Irlanda, Italia, Lichtenstein, Norvegia, Svezia, Regno Unito: € 400/mese
• Paesi del gruppo 2 (costo della vita medio): Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Cipro, Germania, Grecia, Islanda, Lussemburgo, Paesi Bassi,  Portogallo, Slovenia, Spagna, Turchia:  € 350/mese
• Paesi del gruppo 3 (costo della vita basso): Bulgaria, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Romania, Slovacchia, ex Repubblica iugoslava di Macedonia: € 350/mese.

SEDE DEL TIROCINIO

L’impresa ospitante deve essere proposta dallo studente, possibilmente al momento di presentazione della candidatura. Gli studenti che partecipano al bando senza aver trovato un’impresa ospitante saranno comunque considerati per l’assegnazione di eventuali borse residue.

Informazioni e consigli sulla ricerca di un’impresa ospitante sono disponibili alla pagina Ricerca dell'organizzazione ospitante

N.B. Per informazioni più dettagliate sulle caratteristiche delle sedi di tirocinio si rimanda a quanto specificato dal bando.